Vi avevo promesso che, dopo avervi parlato della mia prima volta a Los Angeles, vi avrei anche parlato del volo che mi ha portato fin lì.
Un volo in Premium Economy con American Airlines.

Ho volato comodamente da Roma Fiumicino a Dallas in Premium Economy e poi, da Dallas a Los Angeles, ho volato in economy.
Considerate che per voli così lunghi (circa 12 ore in totale) è fondamentale godere di una certa comodità a bordo.
A proposito di American Airlines

American Airlines dispone della flotta più giovane delle compagnie americane che operano tratte internazionali e, nel 2017, è stata nominata "Airline of the Year 2017" da Air Transport World and Global Traveler.
Negli ultimi anni la compagnia sta investendo milioni e milioni di dollari per dismettere i vecchi aeromobili e inserirne di nuovi. Una bella sfida che ha portato anche in Italia nuovi aeromobili e nuove rotte, come il collegamento Venezia-Chicago con il nuovissimo boeing 787-8 Dreamliner.

La Premium Economy è disponibile dalla fine del 2016 e, a mio avviso, è un ottimo compromesso per chi cerca un maggiore comfort senza i costi della business class. I benefit sono tanti: le poltrone sono più ampie, c'è più spazio per le gambe, le cuffie sono grandi e permettono la riduzione dei rumori, creando un ambiente ovattato. E, tra le altre cose, si può godere di un migliore servizio ristorazione.
Inoltre American Airlines negli ultimi tempi sta proponendo delle tariffe vantaggiose proprio per la Premium Economy. Date un'occhiata al loro sito web.

La mia esperienza a bordo

Dal canto mio, posso dirvi che ho volato più volte con American Airlines negli ultimi 6 anni e durante l'ultimo viaggio ho notato un notevole upgrade dei servizi.
La cortesia dello staff a bordo è rimasta la stessa (il personale di bordo è sempre cordiale e sorridente), mentre i servizi sono migliorati: dal cibo alle poltrone, fino alla grande varietà dell'intrattenimento.
La quantità di film proposti è davvero notevole e, anche su un volo lungo dieci ore, non ci si annoia di certo. E questo l'ho verificato non solo in Premium Economy, ma anche nella Main Cabin.
Vi è anche un'ampia sezione dell'intrattenimento pensata per le famiglie e, in particolare, per i bambini.

Il mio feedback sulla Premium Economy? Ottimo.
Sono riuscita a dormire beatamente senza quel fastidioso mal di schiena e quella tipica cervicalgia che seguono quasi sempre un lungo volo in economy. Le poltrone sono davvero comodissime, così come tutti gli altri vantaggi offerti da questa tipologia di biglietto.
Per i voli più lunghi, a mio avviso, ne vale davvero la pena.



Articolo realizzato in collaborazione con American Airlines