Ho avuto la fortuna di visitare New York in diverse stagioni e, sicuramente, la primavera è uno dei momenti più piacevoli per scoprirla.

Durante la primavera si può godere pienamente dell’esplosione della natura nei tanti parchi cittadini. Le giornate si allungano e si può passeggiare a Central Park fino al tardo pomeriggio o, meglio ancora, si può approfittare delle giornate soleggiate per un pic-nic in una delle aree verdi della città. Pur rimanendo circondati dagli imponenti grattacieli di Manhattan, ci si può rilassare sull’erba fresca, togliersi le scarpe, prendere il sole.
E non solo Central Park: si può giovare della bella stagione anche a Madison Square Garden (accanto al Flatiron Building), Bryant Park, Battery Park e in moltre altre aree.

Vi segnalo un interessante articolo del magazine di Expedia Discover che consiglia 4 attività da non perdere a New York in primavera.
Tra queste, la mia preferita è sicuramente la High Line.
Si tratta di un parco sopraelevato che ha ridato vita a una ferrovia da decenni in disuso.
Qui si possono ammirare più di 500 specie di piante oltre che un bellissimo panorama della città (da cui si scorgono numerosi graffiti). Io l’ho trovato un luogo green e molto trendy. Da non perdere.
Qui di seguito vi elenco le mie attività preferite oltre la High Line:

Brooklyn Bridge al tramonto.


La passeggiata lungo il ponte di Brooklyn è un must, ma in primavera secondo me ha un sapore ancora più piacevole. Le temperature più miti permettono di vivere l’esperienza con maggiore tranquillità, con ritmi lenti e rilassati. Ve ne avevo parlato anche qui.

Yoga a Bryant Park.

A New York è molto comune fare sport nei parchi cittadini.
Più volte, in primavera, mi sono imbattuta in vere e proprie sessioni di yoga a Bryant Park, spesso sponsorizzate dai grandi colossi americani dell’abbigliamento sportivo. Per me questo è un gran bel modo di vivere questa metropoli.

Sorseggiare un drink in uno dei rooftop più esclusivi.

E dopo lo sport, mi sembra giusto concedersi un buon cocktail ammirando uno dei panorami più incredibili al mondo.

Coney Island.

Ad aprile riapre il famoso Luna Park di Coney Island, un’icona della bella stagione a New York.
Se si ha voglia di trascorrere un pomeriggio all’insegna della spensieratezza, ecco, potrebbe essere un’ottima idea! I più temerari potranno concedersi un giro adrenalinico sul famigerato Cyclone (l’avrete visto in tantissimi film) mentre chi preferisce la tranquillità può optare per la ruota panoramica. E per chi ha voglia di uno spuntino c’è Nathan’s con il suo Hot Dog storico.

Photocredits di parte dell'immagine in copertina: www.lovely-pepa.com