Uno dei motivi per cui la Spagna è uno dei miei Paesi preferiti? La cucina.
Amo follemente la cucina spagnola e la trovo una delle più buone in assoluto.
Ecco perché, durante i miei viaggi in Spagna, la scoperta della cucina va a braccetto con la scoperta della destinazione.
E poiché il mio debole per la buona cucina non è un segreto, d'ora in poi vi segnalerò i miei posti preferiti per gustare un buon pasto - o anche qualche assaggino di street food - in Spagna e non solo.
Parto da Barcellona, una delle città che non mi stancherei mai di visitare per il mix esplosivo di arte, colore, gastronomia e divertimento. Una vera e propria mezcla di bellezza.

Dove mangiare a Barcellona: 5 posti da non perdere 


1. ARUME

Zona: Raval | Indirizzo: carrer de Bottella 13 | Metro: Sant Antoni, linea viola L2 |
Prezzo: 25-35€ | Cucina galiziana e spagnola in generale | Prenotazione obbligatoria

Questo ristorante mi è stato vivamente consigliato da più persone su instagram, tra cui un carissimo amico.
Il fatto che l'abbia inserito al primo posto non è affatto casuale: Arume è una vera chicca nel cuore del Raval, uno dei quartieri più folcloristici di Barcellona.
Il locale è piccolino e la prenotazione è praticamente obbligatoria dal momento che, complice l'ottima fama, questo posto è sempre pieno.
Quando ci sono stata io vi erano dei panni stesi che mi hanno ricordato molto il mio Sud (sarà per questo che amo la Spagna?). Mi ha molto colpito l'idea di inserire dei panni in un ristorante, proprio come se ci si trovasse all'interno di un condominio.
Mi ha donato una sensazione di intimità.
Ma veniamo al pezzo forte: il cibo.
Da Arume la qualità dei prodotti si mescola alla ricercatezza degli abbinamenti, incorniciati da una splendida presentazione e accompagnati dalla gentilezza dei camerieri.
Cenare qui è una vera e propria esperienza che tocca le corde dello stomaco e dell'anima.
Vi consiglio di ordinare un paio di antipasti (sono tutti divini) e accompagnarli con un mojito alle more, una delle specialità della casa.
La paella con pollo è assolutamente da provare perché qui da Arume - e questo me lo avevano già anticipato - è unica, tra le migliori che io abbia mai assaggiato.
Onde evitare incomprensioni, tengo a sottolineare che quella di Arume non è la classica paella, ma è leggermente rivisitata e - a mio parere - ancora più saporita.
E, se vi avanza un po' di spazio, ordinate anche un buon dolce. Pensate che il mio era talmente buono e particolare che ricordo ancora il nome: "Pomeriggi con Marta". Spaziale!

Se siete nei dintorni della Rambla, potete arrivare da Arume tranquillamente a piedi, con una breve passeggiata.

2. EL NACIONAL

Indirizzo: Passeig de Gràcia 24, bis | Metro: Passeig de Gràcia | Prezzo: 20-35€ | Varie cucine

El Nacional è un must a Barcellona. Situato in una posizione centrale, è un grandissimo locale che propone varie cucine in ambienti differenti. Dal pesce alla carne, fino a una miriade di tapas.
Io ho apprezzato molto La Taperia e, in particolare, l'idea delle Tapas al Cante.
In orari selezionati si può cenare prendendo letteralmente al volo le tapas gradite tra quelle che i camerieri annunciano a gran voce.
Un'esperienza singolare. E le tapas sono molto buone.

Io non ho mai prenotato, ma ho trovato subito posto perché eravamo solo in due.


3. TAPA TAPA

Indirizzo: Passeig de Gràcia 44 | Metro: Passeig de Gràcia | Prezzo: 15-20€ | Ristorante spagnolo

Ci ero stata la mia prima volta a Barcellona e ci sono tornata l'ultima volta.
Confesso che questo posto è poco caratteristico, ma in compenso è perfetto se si cerca un ristorantino in cui mangiare velocemente qualcosa di tipico prima di visitare Casa Batllò (per me è stato così). I camerieri sono molto gentili e il servizio è rapidissimo.

4. LA CREMA CANELA

Zona: Barrio Gotico | Indirizzo: Ptge. Madoz, 6 | Metro: Catalunya, Liceu | Prezzo: 20-30€ | Cucina spagnola e mediterranea

Anche La Crema Canela per me è stato un ritorno.
Ci ero arrivata per caso durante la mia prima volta a Barcellona (si trova proprio a due passi da Placa Reial) ed ero rimasta colpita dalla squisitezza delle pietanze e dall'ottimo rapporto qualità-prezzo.
Così ci sono tornata con mia sorella.
Tra i vari piatti, abbiamo ordinato un gustosissimo baccalà (e pensate che io di solito non amo il baccalà), condito a regola d'arte.
Ma il pezzo forte qui è la crema catalana, tra le migliori di Barcellona.

5. LA BOQUERIA



Se stai organizzando un viaggio a Barcellona, potrebbe interessarti: