L'ho sempre immaginata così: una terra calda, dalle sfumature color oro, quasi bruciata dal sole.
Sono anni che parlo di lei con amici e conoscenti e tutti - ma proprio tutti - mi hanno detto la stessa cosa: Israele è una terra unica. Non ti lascia indifferente.

Tra pochissimi giorni avrò la grande opportunità di vedere con i miei occhi questa terra.
Con #SivolaIsraele, il tour organizzato da Skyscanner in collaborazione con l'Ente del Turismo Israeliano, avrò modo di scoprire le varie sfaccettature del Paese.
Avrò modo di farmi conquistare dai sapori sopraffini nei ristoranti gourmet, di immergermi nei colori caldi dei paesaggi passando dall'esuberanza di Tel Aviv  - la "città del peccato" - all'imponenza di Gerusalemme - la città santa. Un ossimoro molto affascinante.
E sono particolarmente eccitata per la sosta di un giorno nel Mar Morto, che non vedo l'ora di rivedere dopo l'indimenticabile esperienza di due anni fa in Giordania.
Non vedo l'ora di poter galleggiare nel Mar Morto anche sull'altro versante.
In sei giorni avremo l'opportunità di vedere buona parte del Paese vivendo sia il lato più goliardico che quello legato al benessere, fino agli ultimi due giorni più incentrati sulla storia di Gerusalemme.
Sarà un viaggio ricco di suggestioni e di contrasti e confesso che ho già delle aspettative altissime.
Sarà un'esperienza a tutto tondo e non vedo l'ora di condividerla con voi!

Se volete scoprire maggiori informazioni sul viaggio, date un'occhiata all'articolo di presentazione di Skyscanner, con tutti i nomi dei miei compagni di avventura.

Dal 6 luglio seguite l'hashtag #SivolaIsraele.
E come sempre, per tutti gli aggiornamenti live, potrete seguire le mie storie su Instagram.

Non mi resta che concludere con Lacio Drom! :)