Giovane, allegra, festaiola, cosmopolita, eclettica.
Barcellona, con la sua arte e la sua movida, è una delle città spagnole più amate nel mondo.
Una metropoli da visitare in ogni periodo anche se, sicuramente, è nei mesi caldi che indossa il suo abito più attraente. È dalla primavera che la Barceloneta si popola sempre di più, si prende il sole a Port Vell, si aspetta il tramonto sulla spiaggia, il verde si fa brillante, spuntano i primi fiori che colorano la città e infondono nell’aria il loro profumo.

Ho già scritto molti articoli su cosa vedere a Barcellona, quindi stavolta voglio raccontarvi questa città catalana da un punto di vista differente: il lifestyle.
Barcellona è trendy, impossibile non accorgersene. Lo si vede già passeggiando sulla Rambla, uno dei luoghi più turistici; lo si appura nel Raval, uno dei quartieri più alternativi in cui ci si imbatte in splendidi graffiti, skaters talentuosi, botteghe vintage e molto particolari. Ma badate bene, siamo molto lontani dallo stile bon ton parigino e da quello hipster di Londra e Berlino: a Barcellona vincono i colori, sempre accompagnati da un pizzico di originalità.

Poiché spesso, tra i vari commenti, mi dicono che anche in viaggio riesco a curare i miei outfit, oggi eccovi qualche consiglio sui look da scegliere per un viaggio a Barcellona.
Fino a qualche anno fa creavo delle vere e proprie bucket list in cui segnavo tutti i capi da mettere in valigia con i vari accessori da abbinare, rigorosamente selezionati in base alla destinazione. Ero esagerata, decisamente. Col tempo il mio atteggiamento è cambiato tantissimo e ho iniziato ad adottare un approccio più adulto, da viaggiatrice. Non sono più così maniacale, porto con me pochi abiti essenziali e amo viaggiare comoda (molto comoda) cercando di spendere sempre il meno possibile. Tuttavia, ancora oggi, non rinuncio mai a quel quid in più, un pizzico di stile che mi rappresenta.

Quindi, cosa indossare per un weekend a Barcellona? Partiamo dai cappelli, un accessorio per me irrinunciabile. Portatene uno rigorosamente a falda larga. Per quanto riguarda l’abbigliamento, osate ma senza esagerare. Io sono per i capi ampi e colorati, magari spezzati dal nero o dal bianco. Consiglio una jumpsuit morbida, a righe o a fiori, così comoda e fresca che può essere indossata a qualsiasi ora del giorno. Consiglio anche le gonne lunghe e dei pantaloni comodi e ampi, magari in una tonalità del giallo, uno dei colori più in voga in questa stagione. Anche per le scarpe, optate per un modello che vi consenta di esplorare Barcellona e percorrere chilometri senza troppa fatica. Io consiglio delle runner o delle scarpe da tennis bianche, da abbinare con qualsiasi indumento. Non dimenticate gli occhiali da sole, magari optando per una montatura colorata.
Last but not least, ricordate di portare con voi uno zaino capiente per scorrazzare comodamente da una parte all’altra della città. Non ho mai avuto problemi a Barcellona, ma è sempre meglio prestare attenzione – un po’ come ovunque - ed evitare le handbag. Io consiglio uno zaino da passeggio e dalle tasche ampie. Per non rinunciare al comfort nemmeno di sera, optate per uno stile boho – chic indossando abiti lunghi dalle stampe colorate, gli intramontabili jeans a vita alta e delle borse dalle lunghe frange. Trovate tante ispirazioni nella sezione outfit dedicata ai weekend a Barcellona su Zalando.

E mi raccomando, perdetevi tra le vie del Barrio Gotico, lasciatevi incantare dai capolavori di Gaudì, fate scorpacciate di tapas.
! Buen viaje !
Post sponsorizzato